NRG-5: Enabling Smart Energy as a Service via 5G Mobile Network advances

Il progetto NRG-5 consentirà l'implementazione, il funzionamento e la gestione di infrastrutture energetiche attraverso la tecnologia di telecomunicazione 5G, fornendo meccanismi di sicurezza, resilienza e elevata utilizzabilità.

L'enorme schieramento di dispositivi IoT, servizi a banda larga e mission critical services congiuntamente a una grande varietà di scenari, dalla smart city all'automazione industriale, stanno aprendo la strada a una nuova e rivoluzionaria rete di comunicazione 5G, che consentirà un'enorme capacità, zero ritardi, più rapido sviluppo del servizio, elasticità e distribuzione ottimale, minor consumo di energia, maggiore sicurezza, privacy by design e connettività a miliardi di dispositivi con modelli di traffico meno prevedibili. Nonostante sia già disponibile una varietà di framework, software e architetture per la tecnologia 5G, c'è ancora un chiaro gap da colmare per il suo uso in determinati settori "verticali", i quali pongono nuovi e significativi requisiti. Tra questi, il settore energetico rappresenta uno dei più impegnativi "casi di utilizzo" per la tecnologia 5G, principalmente a causa della necessità di affrontare una vasta gamma di requisiti molto diversi da affrontare in una varietà di applicazioni. I progressi tecnologici, le visioni politiche e la liberazione del mercato stanno trasformando la rete energetica da un'infrastruttura chiusa, monolitica e altamente prevedibile a un ecosistema aperto, multi-posseduto e decentralizzato generando enormi sfide (stabilità, resilienza e alta disponibilità). In questo nuovo e diverso scenario energetico, il progetto NRG-5 è sfidato a garantire comunicazioni ottimali della rete energetica, che si ritiene essere la macchina più complessa, eterogenea e gigantesca mai realizzata nella storia umana. Il progetto NRG-5 sarà convalidato presso tre laboratori, i quali offriranno le proprie conoscenze e le proprie strutture di sperimentazione per funzionalità SDN / NFV, connettività 5G / IoT / M2M e emulazione di reti 5G end-to-end all'avanguardia; inoltre, verranno eseguite prove sul campo in Francia e in Italia in due differenti contesti: in un DSO e in un'infrastruttua di stoccaggio di gas liquefatto/trasporto gas e gasdotti. Inoltre, NRG-5 otterrà l'accesso al testbed ORBIT ("radio grid emulator") di Rutgers / WinLab (USA), che fornisce funzionalità per esperimenti di rete riproducibili con numeri elevati (fino a 400) di nodi wireless. NRG-5 sfrutterà l'esperienza di Emotion nell'area della gestione delle flotte di veicoli elettrici e dei requisiti di comunicazione necessari. Emotion sarà attiva nella determinazione dei casi d'uso di NRG-5, nella successiva estrazione dei requisiti e nella scomposizione dell'architettura funzionale NRG-5, inoltre, impiegherà un notevole sforzo per lo sviluppo della logica applicativa e l'integrazione di xMEC con OpenNFV e la sua relativa validazione.

Project Page

https://www.nrg5.eu

This project has received funding from the European Union’s Horizon 2020 Framework Programme for Research and Innovation under grant agreement no 762013.

Questo sito web utilizza cookies per garantire una migliore esperienza utente. Leggi qui